Bruxelles dichiara guerra on line a spam, virus e hackers

In arrivo una nuova strategia europea per proteggere reti ed utenti con le ''armi'' del partenariato e di nuove tecnologie anti-pirateria

Bruxelles, 31 mag - (Adnkronos) - Messaggi indesiderati, virus informatici e attacchi degli hackers alla rete non sono solo un problema di sicurezza ma anche un problema economico. Un problema contro il quale l'Esecutivo Ue, con il placet della Corte Europea di Giustizia, sta affilando le armi. E' in arrivo infatti una nuova strategia europea, per la prima volta fondata su misure concrete, per proteggere reti ed utenti con le ''armi'' del partenariato e di nuove tecnologie anti-pirateria. Fino ad oggi Bruxelles ha avuto le mani legate in quanto i giudici di Lussemburgo non gli avevano riconosciuto competenza in materia. Una recente sentenza della Corte, tuttavia, ha ammesso che la lotta alla pirateria cibernetica, visto la dimensione del problema, poteva rientrare nell'ambito del Mercato interno. In gioco, ha spiegato Martin Selmayr, portavoce della commissaria Ue ...

» Il Resto del Carlino - 31-05-2006

3 semplici passi per aggiornare i driver sul vostro PC WindowsSlow PC? Optimize your Slow PC with SLOW-PCfighter!Email piena di spam? Filtro Spam Gratuito!

SPAMfighter Exchange Anti Spam Module
Go back to previous page
Avanti