Il Phishing nell’Era della Crisi dell’Economia Globale

Con la crisi economica che imperversa in tutto il mondo, i consumatori devono stare molto più all'erta con i loro beni.

"Gli artisti della truffa sono esperti nello sfruttare le paure dei consumatori in periodi di incertezza" commenta Henrik Sorensen, co-fondatore di SPAMfighter. "E questa crisi finanziaria non è un'eccezione."
Si può parlare di phishing quando un truffatore invia una e-mail fasulla con un link ad un sito anch'esso fasullo. Lo scopo è quello di fare inserire all'utente le proprie informazioni sensibili. Solitamente vengono richieste le coordinate bancarie e simili, per poi poter entrare indisturbati nel conto dell'ignaro utente. Questo tipo di truffa phishing è difficile da riconoscere, poiché sia il sito che la mail sembrano essere autentiche.

"Tutti gli utenti di posta elettronica sono a rischio di questi tipi di truffe finanziarie, che al giorno d'oggi sono una delle maggiori minacce informatiche negli Stati Uniti. Ma grazie all'utilizzo di programmi che proteggono la tua casella di posta, le possibilità di cadere vittima di queste truffe si riducono sensibilmente" afferma Alix Aranza, Managing Director per SPAMfighter Nord America.
L'attenzione suscitata dalla crisi dell'economia globale ha portato ad una maggiore attenzione dei consumatori verso i propri beni finanziari, e di conseguenza ad un facile bersaglio per i phishers. Citibank, Washington Mutual e PayPal sono state vittime di attacchi phishing a loro nome.

SPAMfighter, azienda anti-spam, avvisa gli utenti a prendere le debite precauzioni quando vengono richieste informazioni sensibili via internet. Mai aprire un link inviato da una email spam e, se si è nel dubbio, sempre contattare la banca attraverso il numero telefonico fornito dalla stessa banca. E' fondamentale che gli utenti di posta elettronica utilizzino un programma di protezione per evitare attacchi phishing. SPAMfighter blocca il 99% di tutte le email phishing e può essere scaricato qui.

Su SPAMfighter

SPAMfighter è il leader europeo nello sviluppo di filtri spam. Questa ditta danese è posseduta dai fondatori di Jubii.dk, Henrik Sørensen e Martin Thorborg, insieme ai due programmatori Daniel Hjortholt e Martin Dyring. SPAMfighter dà lavoro a 35 dipendenti e ha sede in Copenhagen.
SPAMfighter Nord America ha sede a Boca Raton, Florida ed è gestita da Alix Aranza
SPAMfighter è un'azienda senza debiti che si finanzia al 100% grazie ai proventi delle vendite del programma SPAMfighter. Ogni giorno SPAMfighter rimuove circa 38 milioni di messaggi spam sui 42 milioni di email analizzate da oltre 4,4 milioni di utenti sparsi in 216 Paesi.

Per maggiori informazioni, contatta:
Martin Thorborg, info@spamfighter.com
SPAMfighter ApS, Nattergalevej 6, DK-2400 Copenaghen NV, Danimarca.
Telefono: +45 7022 1551
Fax (Europa): +45 3323 0376,

Telefono (USA) +1 (561) 962-4166
Fax (USA) +1 (561) 962-4266
uspartners@spamfighter.com

 

» SPAMfighter - 31-01-2008

3 semplici passi per aggiornare i driver sul vostro PC WindowsSlow PC? Optimize your Slow PC with SLOW-PCfighter!Email piena di spam? Filtro Spam Gratuito!

SPAMfighter Exchange Anti Spam Module
Go back to previous page
Avanti